Siete qui: Home » Arte e cultura » Arte e vino: una fiorentina a Hong Kong

Arte e vino: una fiorentina a Hong Kong

di redazione – Debutto asiatico per la pittrice fiorentina Elisabetta Rogai, che ad Hong Kong si è esibita in una performance live di EnoArte©, la tecnica artistica che consiste nell’usare il vino al posto dei colori per dipingere quadri che invecchiano col passare del tempo.

Allo Tsim Sha Tsui Center dell’isola oggi cinese – ma con ancora un forte retaggio britannico dai tempi in cui era protettorato inglese – la pittrice ha realizzato in diretta un dipinto davanti a un ospite d’eccezione: accanto a lei sul palco c’era infatti la “celebrity” cinese Jason Chan.
Forse ancora poco conosciuto in Occidente, Jason è uno dei personaggi più seguiti dai giovani cinesi: dopo un passato come conduttore, nel 2010 gli è stato offerto il primo ruolo importante nella sitcom A casa per cena, mentre quest’anno ha debuttato come protagonista nel dramma Blissful Ferry Wheel.
Un connubio inedito, quello tra l’arte e il vino made in Italy e una delle stelle della tv cinese, che testimonia una volta di più l’attenzione che all’estero viene rivolta alle opere e allo stile della pittrice fiorentina. Dopo l’avventura a Los Angeles lo scorso maggio, dove la Rogai è stata ospite d’onore della kermesse VivaVinoLA, ora è toccato all’Estremo Oriente ospitare i dipinti wine-made.


© 2011 Powered By Odienne snc

Scroll to top