Siete qui: Home » Arte e cultura (Page 15)
Le anteprime dei vini di Toscana

Le anteprime dei vini di Toscana

Sí ė appena conclusa una settimana davvero intensa. Una settimana di oltre 2000 diverse etichette che, suddiviso per le giornate di degustazione porta a 333 vini al giorno... All'i ...

Firenze: a Palazzo Pitti una mostra per fa rivivere i Carnevali barocchi

Firenze: a Palazzo Pitti una mostra per fa rivivere i Carnevali barocchi

In esposizione insieme ad altre opere il grande dipinto del ‘Carro d’oro’ di Johann Paul Schor, dal 19 febbraio fino al 5 maggio. Si apre per carnevale una mostra in tema, Il carro ...

L’incontro riuscito di una piccola Maison con la storia della ristorazione fiorentina

L’incontro riuscito di una piccola Maison con la storia della ristorazione fiorentina

Capita che ti trovi al cospetto di un incontro speciale. E quello fra lo Champagne Gamet e la tradizione antica appena risorta del ristorante Sabatini che si è svolto ai primi del ...

Galleria dell’Accademia di Firenze. Arrivano nuove acquisizioni in mostra

Galleria dell’Accademia di Firenze. Arrivano nuove acquisizioni in mostra

Il ricco programma della Galleria dell’Accademia di Firenze del 2019 si inaugura con una piccola ma importante esposizione che ha come fil rouge la tutela del patrimonio culturale. ...

Firenze: torna a splendere il Kaffeehaus di Boboli

Firenze: torna a splendere il Kaffeehaus di Boboli

Con il restauro della fontana di Ganimede e della grotticella torna a risplendere il Kaffehaus di Boboli. Chi è meno giovane magari ricorda di essere stato, magare facendo forca a ...

Con AmiatAutunno due fine settimana all’insegna del gusto

Con AmiatAutunno due fine settimana all’insegna del gusto

Funghi e castagne protagonisti delle feste che animano i borghi amiatini nei prossimi weekend di ottobre Borghi in festa pieni di gusto: prosegue #AmiatAutunno, la rassegna di appu ...

Una sfida vinta da Bottega… in bottega

Una sfida vinta da Bottega… in bottega

Metti una giornata di mezz'estate, una storica fiaschetteria fiorentina e un emergente spumante veneto. Ingredienti perfetti per una giornata un po' speciale dove l'estro creativo ...

Museo Archeologico del Chianti senese: una struttura dinamica e interattiva

Una struttura dinamica ed interattiva che racconta il legame del territorio chiantigiano con la civiltà etrusca. Il giovane Museo Archeologico del Chianti senese, che ha sede dal 2006 nella Rocca di Castellina in Chianti, è stato fortemente voluto dalle amministrazioni locali per valorizzare decenni di ricerche archeologiche sul territorio e per dare risalto al patrimonio dell’area attraverso progetti educa ...

Read more

Il duomo della Valdelsa

"Fiorenza fatti in là - che Semifonte divien città!" Così cantavano in sberleffo e per spregio i primi abitanti di Semifonte quando osavano spingersi fino a sotto le mura di Firenze. Era l'anno 1182 ed i Conti Alberti, vassalli di Enrico VI avevano costruito a Semifonte una grandiosa fortezza con tre chilometri di mura per poter così contrastare il crescente e progressivo sviluppo politico-militare di Firen ...

Read more

Cerreto Guidi. La casa di caccia dei Principi

Siamo nelle vicinanze del Padule di Fucecchio e quest’iniziale inquadratura geografica è necessaria per raccontare perché proprio qui, sulla sommità di questo colle un tempo occupato dalla rocca dei conti Guidi è sorta la Villa Medicea di Cerreto Guidi. Fu il Granduca Cosimo I a volerla come residenza di caccia proprio per la felice posizione, nei pressi di una zona umida ricca di fauna. Elegante, compatta ...

Read more

Castelvecchio

Un castello la cui storia s'intreccia, inevitabilmente, con quella della potente San Gimignano a cui apparteneva. Castelvecchio era del contado la punta più avanzata verso Volterra ed era difesa da possenti mura di cinta intervallate da torri. Con la costruzione di Castelsangimignano, Castelvecchio perse la sua funzione strategica e così, a poco a poco, il castello venne abbandonato e la zona si inselvatich ...

Read more

Badia a Passignano

Silenzio, beatitudine e ombrosi cipressi accolgono che chi si avvicina a questa maestosa Badia, custode fra l'altro delle spoglie mortali del Santo fondatore dell'ordine benedettino: Giovanni Gualberto. Alterne sono le vicende che hanno caratterizzato la millenaria storia di questo luogo. Distrutta e poi ricostruita la badia è stata pesantemente restaurata, ma mantiene inalterato un fascino unico e tutto il ...

Read more

© 2011 Powered By Odienne snc

Scroll to top