Siete qui: Home » Firenze » Firenze: guarda avanti illuminando il futuro

Firenze: guarda avanti illuminando il futuro

MostraElettrotecnica_il-vento-sta-cambiandodi redazione – Si è aperta nei giorni scorsi, ma solo sabato 28 marzo sarà aperta al pubblico la seconda edizione della Mostra Elettrotecnica Firenze alla Stazione Leopolda voluta dalla  famiglia Giaffreda, proprietaria di MEF (materiale elettrico Firenze) per fare di Firenze la capitale delle nuove tecnologie, del risparmio energetico ed ecosostenibile.

Dopo tre giorni dedicati agli operatori del settore la mostra si apre a curiosi e pubblico per svelare un mondo affascinante fatto più di luci che di ombre dove domina l’acronimo MEF.
“L’acronimo MEF – racconta  Daniele Giaffreda socio e direttore commerciale e marketing – presenta non solo il business aziendale, Materiale elettrico Firenze, oggi leader in Toscana e sesta fra le realtà nazionali di settore ma ricorda anche il nostro ambizioso progetto della Mostra Elettrotecnica Firenze, giunta con successo alla sua II edizione”.

E i numeri incredibili della scorsa edizione, la prima,  lo confermano: 8.000 presenze in 3 giorni e si prevede quest’anno diventino almeno 10.000 dato che i giorni di esposizione sono diventati 5 con l’ultimo dedicato ai privati, alle famiglie e alle scuole.
Dopo impiantisti ed elettricisti (che costituiscono l’85% del fatturato di MEF), ma anche architetti, periti ed ingegneri, tutti potranno immergersi in un vero e proprio viaggio nel mondo della “luce”.

Fra i 120 espositori del comparto materiale elettrico, tutti i maggiori produttori nazionali ed internazionali, per un valore di quasi 6 miliardi di fatturato in Italia, spicca, immerso nel verde, il Padiglione Mef Space Experience, firmato dall’Architetto Alessandro Moradei.

Visitando lo stand di MEF, si potranno toccare con mano le nuove tecnologie legate ad esso, esplorare le soluzioni elettrotecniche più innovative, tematizzate in aree di dimensioni reali e conoscere le ultime novità nel campo della diffusione audio e video.

Ad accrescere il valore della manifestazione, sottolinea Giaffreda – “l’impegno di MEF a erigersi Leader socio-culturale con un’iniziativa che ha coinvolto sul tema del risparmio energetico, per 1 mese e mezzo, fin dalla fase preparatoria della Mostra, scuole elementari, medie e superiori toscane”.

L’iniziativa culminerà sabato 28 marzo con un test volto a premiare i 2 migliori studenti con un tirocinio remunerato presso l’azienda MEF, per 6 mesi!


© 2011 Powered By Odienne snc

Scroll to top