Siete qui: Home » Enogastronomia » Firenze: profumo di buono alla Leopolda

Firenze: profumo di buono alla Leopolda

di Stefania Pianigiani – Qualcuno dirà la Leopolda che s’improfuma? Ma non siamo mica a settembre, nel periodo in cui “Fragranze”riempie con i suoi aromi le volte antiche della stazione Leopolda.
Tranquilli il profumo che si sentirà fra le volte il prossimo week end è il profumo di buono per le papille gustative perchè arriva “Taste” dal 9 all’11 marzo, il salone dell’enogastronomia affermato in pochi anni in tutto il mondo.

Non è facile trovare ogni anno gli ingredienti giusti per rendere un evento sempre un grande appuntamento. Diverso fra edizione ed edizione ma sempre attraente e ricco di curiosità e novità.
Il “Gastronauta Davide Paolini” pare avercela fatta però a Firenze con il suo Taste.

La grande vetrina delle eccellenze enogastronomiche italiane ad ogni edizione crea motivazioni importanti sia per le migliaia di visitatori che si aggirano per la struttura, sia per gli espositori. Una kermesse, che di edizione in edizione, si è consolidata nel panorama italiano e internazionale, acquisendo i connotati di manifestazione multi target, capace di valorizzare ogni eccellenza: dalla pasta alla birra in un unico mix.

La divisione in aree tematiche dei prodotti, permette di orientare e guidare il visitatore appassionato. Si va dal reparto dedicato ai salumi e ai formaggi alcuni quasi sconosciuti ai più, passando per pasta, salse e sughi, fino ad arrivare alle birre artigianali e a tutti i complementi dell’arte dolciaria. Un itinerario studiato nei minimi dettagli dall’antipasto al dessert che permette prima di degustare e infine di acquistare le specialità di nicchia direttamente dai produttori.

Alcune righe a parte merita “Fuori di Taste”, il circuito gastronomico che si svolge nei giorni della kermesse per le vie e i locali della città. Un intrigante percorso di cene, presentazioni di libri ed eventi. Non solo cibo quindi, ma fashion, arte e produzioni gastronomiche di alto pregio.

Taste è un grande contenitore di eventi, con un programma che prevede anche premi e iniziative speciali che contribuiscono ogni volta ad animare i tre giorni della manifestazione.

Da segnalare anche l’Arena, un’autentica fucina di idee dove grandi chef, produttori e esperti di settore danno vita a discussioni e dibattiti. Infine, da tenere ben d’occhio il padiglione laterale dedicato ai “complementi artistici”, ovvero tutto ciò che serve alla presentazione di un prodotto: da un piatto di design, a una tovaglia fatta a mano passando per installazioni a tema enogastronomico.

Taste n. 8
Stazione Leopolda, via F.lli Rosselli 5, Firenze
Orario: sabato 9 e domenica 10: dalle 9.30 alle 12.30 ingresso riservato agli operatori; dalle 12.30 alle 19.30 ingresso anche al pubblico. Lunedì dalle 9.30 – 16.30
Ingresso € 15 per il pubblico – ticket giornaliero


© 2011 Powered By Odienne snc

Scroll to top