Siete qui: Home » Arte e cultura » Bagno a Ripoli: il Teatro Comunale di Antella presenta la nuova stagione, quella del decennale

Bagno a Ripoli: il Teatro Comunale di Antella presenta la nuova stagione, quella del decennale

Con la nuova stagione teatrale 2012/2013 il Teatro Comunale di Antella (Tca) fa 10. Il prossimo cartellone, che va dal prossimo ottobre fino ad aprile 2013, è infatti il decimo dall’inaugurazione nel marzo 2003, e garantirà come sempre qualità di programmazione, contemporaneità dei linguaggi, unitamente alla forte relazione fra pubblico e territorio.
L’apertura del cartellone è avvenuuta lo scorso 6 ottobre ed è stata affidata ad Antonio Rezza e Flavia Mastrella con il loro strepitoso Pitecus.

A seguire, il 26 ottobre lo spettacolo per il 500° anniversario dalla morte di Amerigo Vespucci “L(h)anno detto di Amerigo”, scritto dal brillante drammaturgo-giornalista Alberto Severi ed interpretato dal bravo Amerigo Fontani. Il 27 ottobre a grande richiesta di pubblico tornerà per il secondo anno consecutivo Simone Cristicchi con “Mio nonno è morto in guerra”, produzione di grande successo presentata in anteprima al Tca la stagione scorsa.

Il 10 novembre ritornerà la straordinaria Maria Paiato con la migliore “Anna Cappelli” che finora si sia vista e ascoltata, e tornerà il 6 febbraio anche il grande attore Luigi Lo Cascio con una serata dedicata a Luigi Pirandello. Sempre a febbraio il 16 sarà interprete del suo racconto “Ecco, ecco, ecco, o pubblico mortale, l’elisir dell’immortalità”, da Nane Oca (Einaudi), Giuliano Scabia, poeta, narratore, drammaturgo, atipico uomo di teatro.

Due le nuove produzioni di Archètipo per la regia di Riccardo Massai: il 16 e 17 novembre “Lì, ma dove, come”, con il premio Ubu 2001 Giovanni Crippa; dal 7 al 10 e dal 14 al 17 marzo “La bella e la bestia” con l’irresistibile coppia Silvia Guidi e Carlo Monni.

Il 13 ottobre spazio alla musica contemporanea con il convegno su Fabrizio De Andrè, a cui parteciperà Dori Ghezzi, a seguire concerto Il Medioevo di Fabrizio De Andrè, interpretato dal musicista Carlo Pestelli.

Serate dedicate alla poesia: dal 24 novembre Omaggio a Mario Luzi. mostra di liriche e pitture; il 2 febbraio Poesie di amore e di morte, interpreti l’intensa Rosaria Lo Russo e l’eclettico pianista Leonardo Brizzi; il 2 marzo Wislawa Szymborska, liriche lette da Riccardo Massai, intervento del giornalista Francesco Groggia a cui la poetessa ha concesso l’ultima intervista.
Cinque gli appuntamenti per i piccoli fra cui: Il carnevale degli animali, con il violinista Andrea Tacchi, il Decamerone per i piccoli in occasione del 700° anniversario dalla nascita di Boccaccio, la nuova produzione di Riserva Canini, progetto di residenza sui fratelli Grimm.

Largo ai giovani talenti: il 14 e 28 ottobre Aperitivi Teatrali nel Verde di Archètipo – L’erba di Valfredo: un insolito e travolgente aperitivo dedicato a performance di teatro, danza, musica e fotografia. Il Tca s’ingrandisce aprendo un nuovo spazio: Il Tendone del Tca, con la rassegna Stelle: interpreti delle quattro serate del 1°, 8, 15 e 22 dicembre saranno alcuni fra i più interessanti artisti del territorio: Silvia Guidi, Simone Rovida, Matteo Belli e Alessandro Riccio.

Anche quest’anno confermati i numerosi appuntamenti ad ingresso libero: il 7 ottobre Tca con Archètipo insieme a Teatro Studio Scandicci e Krypton, il Teatro delle Donne di Calenzano e il Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino presentano per il Progetto Sipario Aperto Metropolis, dal bellissimo film cult di fantascienza di Fritz Lang del 1927 da cui viene raccolto un monito e una prospettiva per il futuro del nostro capoluogo.
Quattro le serate dedicate alla filmografia di Alessandro Benvenuti, condotte da Philippe Chellini e Enrico Zoi: 31 gennaio, il 7, 14 e 21 febbraio.

Due quest’anno saranno gli appuntamenti dedicati al Festival nazionale di cortometraggi Schermi irregolari, uno dei più longevi in Italia, il 23 marzo consueto appuntamento presso il Tca.

Il 26 gennaio l’Associazione Franco di Francescantonio presenterà il website dedicato al raffinato artista scomparso. Chiuderà la stagione il 20 aprile la festa ad ingresso libero per i 10 anni del Teatro Antella: sul palco numerosi artisti della scena toscana tra cui Maria Cassi, Gianluigi Tosto, Riccardo Ventrella, Marco Zannoni e molti altri.

Info: Teatro Comunale di Antella, via Montisoni, 10, Bagno a Ripoli (FI) tel. e fax 055/621894, prenotazioni@archetipoac.itwww.archetipoac.it.
Informazioni anche: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

Fabrizio Del Bimbo


© 2011 Powered By Odienne snc

Scroll to top