Siete qui: Home » Arte e cultura » Massa Marittima: Toscana Foto Festival con sette mostre aperte fino ad agosto

Massa Marittima: Toscana Foto Festival con sette mostre aperte fino ad agosto

mostra zipoli_6di redazione –  Ha preso il via sabato 11 luglio a Massa Marittima la 23° edizione del Toscana Foto Festival una rassegna ormai di respiro internazionale diretta da uno dei grandi maestri della fotografia italiana, Franco Fontana, e nata dalla volontà del Gruppo Fotografico Massa Marittima con il sostegno del Comune di Massa Marittima, sponsor privati come Lavazza e realizzata da A.Ma.Tur.

Tanti gli eventi in programma fino al 9 agosto tra workshop ( dal 16 al 25 luglio corsi tenuti da grandi nomi della fotografia come lo stesso Franco Fontana, Oliviero Toscani e Uwe Ommer, Settimio Benedusi, e il workshop sulla libertà di panorama di Wikimedia Italia), incontri, concorsi, proiezioni e poi mostre che saranno aperte nelle varie sedi espositive come il Palazzo dell’Abbondanza, il Convento delle Clarisse e il chiostro di Sant’Agostino, tutte ad ingresso libero.

Una delle novità di questa edizione della rassegna sarà anche il coinvolgimento di altre realtà del territorio come Marina di Scarlino. La Galleria del Porto ospiterà fino al 30 settembre la mostra “Un mondo d’acqua” di Riccardo Zipoli.
A Massa Marittima la mostra più importante è la collettiva di giovani fotografi cinesi “Peaceful” esposta nel Palazzo dell’Abbondanza (dal 11 luglio al 9 agosto aperta con orario 10-13 / 17-20 / 21-23).

Un ponte verso la cultura cinese contemporanea grazie alle foto dedicate al tema della pace realizzate da Fang Youjun, Yan Ling, Li Wenjun, Wang Shumei,  Li Tianyan, Jiang Jingyi, Zhou Jian. Al Convento delle Clarisse saranno esposte ben tre mostre, sempre aperte dall’11 al 9 agosto con orario dalle 10 alle 13, dalle 17 alle 20 e dalle 21 alle 23. La prima è quella di Antonio Presta, Consigliere Nazionale e Direttore del Dipartimento Giovani della Fiaf ( Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), dal titolo “Meno 400”.
Un omaggio ai minatori e alla miniere delle Colline Metallifere, i loro ritratti e i posti di lavoro spesso nel viscere della terra, i meno 400 metri appunto. Poi le fotografie di Veronica Nardulli nella rassegna dal titolo “Moonlight” .

Immagini di paesaggi insoliti e notturni ricchi di suggestioni. “Ho scelto la notte – spiega l’autrice – perché suggerisce, non mostra. la notte ci turba e ci sorprende per la sua stessa stranezza, libera quelle forze dentro di noi che di giorno sono dominate dalla ragione”. Stefano Pacini fotografo, reporter e viaggiatore, con la mostra  “A revolução está na rua”, ci offre invece un racconto per immagini della “Rivoluzione dei Garofani” che si svolse in Portogallo 40 anni fa e che lo liberò dalla dittatura. Stefano è stato l’unico fotografo straniero invitato e adesso queste foto sono esposte per la prima volta in Italia.  Infine Federico Giussani espone al Chiostro di Sant’Agostino dal 13 luglio al 9 agosto la  mostra “…e quindi uscimmo a riveder le stelle”. Grossetano di origine milanese ha concretizzato la sua passione per i cieli stellati in una serie di splendide immagini che catturano la notte con risultati davvero sorprendenti.

Una sezione del Toscana Foto Festival sarà ospitata a Marina di Scarlino alla Galleria del Porto in località Puntone, dove sarà esposta la mostra“Mondi d’acqua” di Riccardo Zipoli, inaugurazione sabato 11 luglio alle 19 e aperta fino 30 settembre Un percorso espositivo 100 fotografie sul tema dell’acqua tratte dal ricchissimi archivio del fotografo e docente universitario, scattate in quarant’anni di attività e di viaggi in molti paesi del mondo. Un omaggio che il fotografo e docente dell’Università di Venezia ha voluto fare ad uno dei golfi più belli del Mediterraneo scegliendo un centinaio di immagini dal suo ricchissimo archivio di foto scattate in oltre quattro decenni di attività e di viaggi.

Dopo la mostra sarà organizzata un’asta benefica delle opere in favore dell’Amref che utilizzerà questi fondi per costruire pozzi d’acqua in Africa. Infine dal 13 al 23 agosto al Palazzo dell’Abbondanza di Massa Marittima la mostra di Giovanni Giannarelli dal titolo “Stand by Jazz”, una serie di immagini sui grandi eventi di jazz ed altri  eventi espositivi sono previsti a settembre.
Info e programma completo: tel. 0566901526 ,3473494326, e mail: info@toscanafotofestival.it  web www.toscanafotofestival.com

 


© 2011 Powered By Odienne snc

Scroll to top