Siete qui: Home » Chianti Classico » Monteriggioni: “di torri si corona….”

Monteriggioni: “di torri si corona….”

di redazione – Parte venerdì 5 nel primo week end di luglio la Festa Medievale più famosa di Toscana:”Monteriggioni di Torri si Corona”, giunta quest’anno alla sua XXIII edizione e che si svolge nel bellissimo castello medievale di Monteriggioni, a due passi da Siena.

Due weekend (venerdì, sabato, domenica 5-6-7 e 12-13-14 luglio) durante i quali il suggestivo borgo tornerà a rivivere proprio come ai tempi del Medioevo.

Anche quest’anno la Festa prenderà il via con un evento spettacolare. Venerdì intorno alle ore 12 saranno una quindicina di paracadutisti del 186º Folgore a battezzare la festa lanciandosi con dei paracadute a vela e atterrando nel prato antistante il Castello di Monteriggioni.

Alle ore 17 il via ufficiale della festa con gli spettacoli, racchiusi sotto la direzione artistica di Francesco Burroni, autore e attore senese. 

Il tema a cui è ispirata questa edizione è “La festa a corte e la fiera nel borgo”, sviluppato come da tradizione nell’arco dei due weekend.
In questo primo fine settimana, dal 5 al 7 luglio, in tutte le piazze, vicoli, vie andrà in scena la “Festa a Corte”, durante la quale sarà celebrata la vita di dame, cavalieri e rimatori cortesi.

Tra gli appuntamenti da non perdere la rievocazione storica del matrimonio di Messer Duccio Salimbeni con Madonna Baldesca di Ghinibaldo di Strove, a cura del Gruppo storico Agresto, il grande spettacolo di fuoco, maschere e trampoli con il gruppo internazionale Progetto Bagliori, le performance degli spagnoli Acatomba, freschi campioni mondiali di improvvisazione teatrale, musiche medievali sacre e di corte e tanti match di improvvisazione.
Tra le novità di quest’anno, si segnalano gli spettacoli realizzati in ben cinque lingue diverse (italiano, inglese, spagnolo, tedesco e francese) che renderanno la festa ancora più internazionale.

Come sempre poi non mancheranno per le vie di Monteriggioni figuranti, artigiani, buon cibo toscano, attività ludiche per bambini e il mercato medievale, con terrecotte, giochi in legno, riproduzioni di armi antiche, araldica, manufatti in pelle e tanto altro ancora…da acquistare rigorosamente, solo dopo aver scambiato nella piazza principale,l’euro con l’antica moneta “Grosso”, l’unica che circolerà dentro le mura del Castello di Monteriggioni.

I biglietti possono essere acquistati presso tutti i circuiti Box Office, nei centri commerciali e punti vendita UniCoop Firenze o direttamente a Monteriggioni durante i giorni di festa, alle biglietterie fuori dalle mura.
I costi sono: venerdì intero 8 € – ridotto 6 €, sabato intero 12 € – ridotto 10 €, domenica intero 10 € – ridotto 8 €.
Il biglietto ridotto è rivolto a: residenti nel comune di Monteriggioni, ragazzi di 11-16 anni, militari, over 65, diversamente abili, gruppi organizzati di oltre 30 pax.
Entrata gratuita per i bambini fino a 10 anni.




© 2011 Powered By Odienne snc

Scroll to top