Siete qui: Home » Montalbano » Pistoia: chi non ama e non salva gli animali non pu

Pistoia: chi non ama e non salva gli animali non pu

di redazione – Siamo animalisti convinti e solitamente non facciamo questo tipo di appelli da una testata giornalistica culturale e turistica, ma abbiamo deciso di rompere questo muro nella certezza che la salvaguardia della natura e quindi degli animali sia una forma primaria di cultura per ogni popolo.

Evitare il randagismo non vuol dire solo (e scusate il solo!) salvare cucciolate intere da un destino infausto a cui gli hanno condannati gli uomini civili, ma vuol dire salvaguardare un fondamentale diritto: quello di vivere e di tenere equilibrio nella natura.

Tante le associazioni, tutte di volontariato, a cui va il nostro pensiero, ma abbiamo deciso di rispondere e dare voce all’appello che ci ha rivolto la sezione Oipa di Pistoia a cui siamo legati da un affetto felino perché l’amorosa cucciola ronfante che divide l’appartamento con me deve la vita a loro.

L’appello lo lancio ora. Prima e durante le ferie forse in tanti, troppi vi hanno lanciato appelli contro l’abbandono ed eravate sordi. Ora spero i vostri orecchi siano più inclini all’ascolto.

La sezione Oipa di Pistoia è al collasso. Continue sono le richieste di aiuto da parte di chi trova cucciolate e gattini abbandonati, bisognosi di cure, spesso anche costose e in cerca di un posto sicuro.
La sezione Oipa di Pistoia è allo stremo delle forze, non hanno più uno “stallo” libero, non hanno più pappe, non hanno più soldi per sostenere le cure di questi angeli.
Anzi, hanno accumulato diversi e consistenti debiti con i veterinari di fiducia che fortunatamente hanno un gran cuore e tanta pazienza.

Il risultato è che non si trovano più nelle condizione di poter salvare neanche uno e questo vuol dire cuccioli che cresceranno randagi, cuccioli che forse non arriveranno al prossimo mese perché magari in strada… perché non sarà più possibile curarli.

Il lavoro della sezione Oipa di Pistoia è incessante durante tutto l’anno anche se sono solo una decina di volontari in tutto e sono riusciti sempre a far fronte a tutto, ma adesso senza l’aiuto delle persone che hanno a cuore la nostra stessa causa non potranno più proseguire.
Servono pappe, servono farmaci, servono donazioni.
Gli darete una mano?

Informazioni: www.oipapistoia.com – pistoia@oipa.org – 339 814 1431


© 2011 Powered By Odienne snc

Scroll to top