Siete qui: Home » Arte e cultura » Siena: per la prima volta visitabile il “cielo” della Cattedrale

Siena: per la prima volta visitabile il “cielo” della Cattedrale

di Nadia Fondelli – E’ appena iniziata la lunga stagione d’apertura (lo sarà fino al 27 ottobre) del “cielo” del Duomo di Siena.

Salendo per gli 85 gradini di un’ardita scala a chiocciola che, dal lato della  gotica facciata si arrampica su, pare davvero di toccare il cielo.
Il titolo dato all’evento di “La porta del cielo” per queste imperdibili ed uniche visite guidate è dunque più che azzeccato.

Alcuni anni fa, la nostra redazione, quando gestiva Chianti News fu invitata in anteprima a visitare il grande cantiere work in progress e, parlando con la collega che ebbe l’onore di quell’esclusiva devo dire che il durante e il dopo confermano davvero la grandiosità del restauro.

Non fosse altro che l’aver recuperato le straordinarie capriate in legno semidistrutte dalle termiti e bonificato tutti gli ambienti che altro non erano che suite esclusive per i piccioni senesi…

In effetti la nostra inviata speciale nel “cielo” senese ancora da recuperare, ai tempi rimase stupita della mole di lavoro lungo e paziente che si stava svolgendo e durante la visita odierna si è stupita ancora di più del compimento positivo di quell’immane lavoro.

Forse noi più di altri possiamo raccontare di quel cielo avendo avuto la fortuna di seguirlo “work in progress”; forse ci siamo emozionati più di altri nel salire quelle scale a chiocciola, nell’affacciarsi sull’esterno ed interno del capolavoro senese per ammirare la grandiostà della maestria dell’arte e gli affacci straordinari sulla Montagnola, sui rossi tetti senesi, sulla basilica di San Domenico e sul Campo.

Il Duomo di Siena non finisce davvero di sorprendere. Ancora incantati dalla riscoperta dello straordinario pavimento fatto di tarsie disegnate dai più grandi maestri della storia ed ammirati già in due anni da migliaia di persone dovremo, dopo aver abbassato gli occhi, alzarli verso il cielo; la dove dopo 85 scalini  ci troveremo a camminare, toccando davvero il cielo in un percorso unico.

Lunghi e faticosi restauri ci restituiscno ogg la visione di una serie di locali, mai aperti al pubblico e in cui per secoli nessuno è potuto accedere.

Dopo gli 85 scalini a chiocciola, quasi segreti perché nascosti alla vista dei visitatori e che si trovano all’interno della torre di una delle due guglie della facciata, quasi all’improvviso, siamo sopra le volte stellate della navata destra e da qui ha inizio un percorso speciale, un itinerario riservato a piccoli gruppi che riserva una serie di scoperte ed emozioni.

Imperdibili ed uniche le suggestive viste “dentro” e “fuori” della cattedrale. Spettacolari le vetrate di Ulisse De Matteis con la rappresentazione degli Apostoli, la vista dall’alto del magico pavimento e dei principali monumenti scultorei, dell’interno della cupola con il ‘Pantheon’ dei santi senesi, i quattro Patroni, santa Caterina e san Bernardino, i ‘giganti’ dorati che proteggono dall’alto la comunità dei fedeli.

Si percorre poi il ballatoio della cupola dal quale si contempla l’altar maggiore, la copia della vetrata di Duccio di Buoninsegna, con al centro la mandorla di Maria Assunta, e i capolavori scultorei.
E “fuori” dalla cattedrale ecco l’ affaccio, della navata sinistra, se uno splendido panorama. L’Amiata, la Montagnola senese, le colline laggiù e, sotto la basilica di San Domenico, i tetti rossi di Siena e l’ardita torre del Mangia che domina il Campo.

Si entra infine dietro il prospetto della facciata nel terrazzino che si affaccia su Piazza del Duomo con la vista dello Spedale di S. Maria della Scala e si accede al ballatoio della controfacciata da dove si ha una vista generale sulla navata centrale e lo sguardo è accompagnato dal ritmo scandito dalle teste dei papi e degli Imperatori, attraverso le tarsie con i filosofi del mondo antico che proferiscono sentenze.

Un escursione unica da non perdere. Un’ora e mezzo di magia fra arte e cielo…

Biglietti (solo su prenotazione)
Intero € 25.00
Gruppo € 400.00 (max 17 pax)Informazioni e Prenotazioni
T. +39 0577 286300 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17)
Email: opasiena@operalaboratori.com


© 2011 Powered By Odienne snc

Scroll to top