Firenze: Taste e FuoridiTaste i tanti (troppi) appuntamenti del food d’autoreFlorence: Taste and FuoriDiTaste the many (too many) appointments wiith the great italian food

Scritto da

6 March 2014

di Nadia Fondelli – Da sabato 8 a lunedì 10 marzo, alla Stazione Leopolda di Firenze, torna Taste, la nona edizione del salone-evento dedicato alle eccellenze del enogastronomiche, del food lifestyle e del design della tavola, nato dalla collaborazione con il Gastronauta Davide Paolini.

Taste è ormai un affermato salotto del mangiare e del bere di qualità, il luogo dove – tra cibi, vini, oggetti e idee – si danno appuntamento i migliori operatori internazionali e i sempre più appassionati del genere.

Oltre alle tante novità e agli eventi in programma alla Leopolda, torna anche e soprattutto FuoriDiTaste, il programma di appuntamenti enogastronomici che, in occasione dell’evento invadono e contaminano per una settimana (dal 6 all’11 marzo) la città di Firenze.
I numeri denotano il sempre maggiore successo dell’evento. Saranno 300 le aziende in vetrina selezionate tra le produzioni di nicchia e d’eccellenza provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia; 13500 i visitatori in tre giorni lo scorso anno di cui oltre 3500 buyers arrivati da oltre 40 paesi.

Ma rimanendo ai numeri, ciò che stupisce sono quelli incredibili di FuoriDitaste che accende i luoghi di Firenze con iniziative e appuntamenti: ben 124 eventi in 5 giorni!

Più che un FuoriDiTaste, parafrasando, sembra un calendario-eventi FuoriDiTesta in quanto è impossibile, anche per il gastronauta più incallito, poter avvicinarsi a tutte le possibilità d’incontro del gusto.

Una selezione è d’obbligo in quanto fra questi tanti ahimè sono triti e ritriti nel tempo e nello spazio e pochi quelli portatori sani di curiosa novità.
Giovedì 6 l’appuntamento da non perdere è a cena alla storica trattoria Da Burde in via Pistoiese dove la cinta senese annaffiata dal Brunello di Montalcino lascerà sensazioni infinite.

Venerdì 7 e sabato 8 all’ora di pranzo il Ristorante l’ora d’Aria in via dei Georgofili dell’affermato Marco Stabile vi aspetta per l’originale degustazione di speciali tapas alla toscana. E sempre venerdì il ricco pomeriggio offre, a scelta o volendo tutti e due per gli stakanovisti, al Lungarno Bistrot di Piazza degli Scarlatti il Tribute to Versace: food, fashion e fine wine curioso incontro fra abiti vintage e degustazione di cioccolato, vino, peperoncino e cheese cake oppure al Rivalta Cafè di Lungarno Corsini l’inatteso abbinamento fra lo street food per eccellenza e un raffinato aperitivo: il lampredotto incontra il cocktail del principe Corsini.

Sabato 8 si festeggia la festa della donna nel pomeriggio con due appuntamenti insoliti. Il gelato distillato proposto dall’estroso e creativo Simone Bonini nella sua Carapina di via Lambertesca oppure per i più tradizionalisti ma alla ricerca del nuovo proponiamo la scoperta del tè marocchino guidati dalla massima esperta del genere italiana da Edonè la Bottega del Cioccolato e del Tè in via Gioberti all’interno delle nove botteghe.
Per ogni altro dettaglio e il ricchissimo (è proprio il caso di dirlo programma) vi rimandiamo al sito www.fuoriditaste.it

by Nadia Fondelli – From Saturday, 8 to Monday, March 10 , at the Stazione Leopolda in Florence , back to Taste , the ninth edition of the fair-event dedicated to excellence in food and wine , food lifestyle and design of the table , a collaboration with David Gastronauta Paolini.

Taste is now an established seating of food and drink quality , the place where – including food, wine , objects and ideas – will meet the best international players and more and more fans of the genre.

In addition to the many news and events scheduled at the Leopolda , FuoriDiTaste back also and above all , the program of food and wine events that , on the occasion of the event invade and contaminate for a week ( from 6 to 11 March), the city of Florence.
The numbers denote the increasing success of the event. 300 companies will showcase selected from the niche products and excellence from almost all regions of Italy; 13500 visitors in three days last year, of which more than 3,500 buyers came from over 40 countries.

But staying at the numbers , what is surprising are the ones that turn on incredible FuoriDiTaste places of Florence with initiatives and events: 124 events well in 5 days!

More than a FuoriDiTaste , to paraphrase , it seems a calendar- events FuoriDiTesta as it is impossible, even for the most hardened gastronauta , can come close to meeting all the possibilities of taste.

A selection is a must as they are , alas, many among these corny in time and space, and those few healthy carriers of curious novelty .
Thursday 6 an appointment not to be missed is dinner at the historic trattoria Da Burde in Pistoia street where the Cinta Senese watered by the Brunello di Montalcino leave you feeling endless.

Friday 7 and Saturday 8 lunchtime the restaurant at the time of Air Georgofili of the successful Marco Stabile is waiting for the original special tasting of Tuscan tapas . It is always packed on Friday afternoon offers the choice or wanting both to the workaholic , the Lungarno ‘s Bistro Square Scarlatti Tribute to the Versace : food, fashion and fine wine curious meeting of vintage clothes and chocolate tasting , wine , chili and cheese cake or to Rivalta Cafe Lungarno Corsini unexpected pairing between street food and a fine aperitif par excellence : the lamprey meets cocktail of Prince Corsini.

Saturday 8 International Women’s Day is celebrated in the afternoon with two unusual events . The ice cream distillate proposed by the creative and creative Simon Bonini in his Carapina via Lambertesca or for the traditionalists , but in search of new propose the discovery of tea Moroccan guided by the best expert of the genre from Italian Edonè the Bottega del Chocolate and Tea via Gioberti inside the nine shops .
For further details, and the very rich (it’s appropriate to say the program) , we refer to the website www.fuoriditaste.it

Altri articoli