Bagno a Ripoli: il Teatro Comunale di Antella presenta la nuova stagione, quella del decennaleBagno a Ripoli: the Theatre of Antella presents the new season, that of the ten anniversary

Scritto da

9 October 2012

Con la nuova stagione teatrale 2012/2013 il Teatro Comunale di Antella (Tca) fa 10. Il prossimo cartellone, che va dal prossimo ottobre fino ad aprile 2013, è infatti il decimo dall’inaugurazione nel marzo 2003, e garantirà come sempre qualità di programmazione, contemporaneità dei linguaggi, unitamente alla forte relazione fra pubblico e territorio.
L’apertura del cartellone è avvenuuta lo scorso 6 ottobre ed è stata affidata ad Antonio Rezza e Flavia Mastrella con il loro strepitoso Pitecus.

A seguire, il 26 ottobre lo spettacolo per il 500° anniversario dalla morte di Amerigo Vespucci “L(h)anno detto di Amerigo”, scritto dal brillante drammaturgo-giornalista Alberto Severi ed interpretato dal bravo Amerigo Fontani. Il 27 ottobre a grande richiesta di pubblico tornerà per il secondo anno consecutivo Simone Cristicchi con “Mio nonno è morto in guerra”, produzione di grande successo presentata in anteprima al Tca la stagione scorsa.

Il 10 novembre ritornerà la straordinaria Maria Paiato con la migliore “Anna Cappelli” che finora si sia vista e ascoltata, e tornerà il 6 febbraio anche il grande attore Luigi Lo Cascio con una serata dedicata a Luigi Pirandello. Sempre a febbraio il 16 sarà interprete del suo racconto “Ecco, ecco, ecco, o pubblico mortale, l’elisir dell’immortalità”, da Nane Oca (Einaudi), Giuliano Scabia, poeta, narratore, drammaturgo, atipico uomo di teatro.

Due le nuove produzioni di Archètipo per la regia di Riccardo Massai: il 16 e 17 novembre “Lì, ma dove, come”, con il premio Ubu 2001 Giovanni Crippa; dal 7 al 10 e dal 14 al 17 marzo “La bella e la bestia” con l’irresistibile coppia Silvia Guidi e Carlo Monni.

Il 13 ottobre spazio alla musica contemporanea con il convegno su Fabrizio De Andrè, a cui parteciperà Dori Ghezzi, a seguire concerto Il Medioevo di Fabrizio De Andrè, interpretato dal musicista Carlo Pestelli.

Serate dedicate alla poesia: dal 24 novembre Omaggio a Mario Luzi. mostra di liriche e pitture; il 2 febbraio Poesie di amore e di morte, interpreti l’intensa Rosaria Lo Russo e l’eclettico pianista Leonardo Brizzi; il 2 marzo Wislawa Szymborska, liriche lette da Riccardo Massai, intervento del giornalista Francesco Groggia a cui la poetessa ha concesso l’ultima intervista.
Cinque gli appuntamenti per i piccoli fra cui: Il carnevale degli animali, con il violinista Andrea Tacchi, il Decamerone per i piccoli in occasione del 700° anniversario dalla nascita di Boccaccio, la nuova produzione di Riserva Canini, progetto di residenza sui fratelli Grimm.

Largo ai giovani talenti: il 14 e 28 ottobre Aperitivi Teatrali nel Verde di Archètipo – L’erba di Valfredo: un insolito e travolgente aperitivo dedicato a performance di teatro, danza, musica e fotografia. Il Tca s’ingrandisce aprendo un nuovo spazio: Il Tendone del Tca, con la rassegna Stelle: interpreti delle quattro serate del 1°, 8, 15 e 22 dicembre saranno alcuni fra i più interessanti artisti del territorio: Silvia Guidi, Simone Rovida, Matteo Belli e Alessandro Riccio.

Anche quest’anno confermati i numerosi appuntamenti ad ingresso libero: il 7 ottobre Tca con Archètipo insieme a Teatro Studio Scandicci e Krypton, il Teatro delle Donne di Calenzano e il Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino presentano per il Progetto Sipario Aperto Metropolis, dal bellissimo film cult di fantascienza di Fritz Lang del 1927 da cui viene raccolto un monito e una prospettiva per il futuro del nostro capoluogo.
Quattro le serate dedicate alla filmografia di Alessandro Benvenuti, condotte da Philippe Chellini e Enrico Zoi: 31 gennaio, il 7, 14 e 21 febbraio.

Due quest’anno saranno gli appuntamenti dedicati al Festival nazionale di cortometraggi Schermi irregolari, uno dei più longevi in Italia, il 23 marzo consueto appuntamento presso il Tca.

Il 26 gennaio l’Associazione Franco di Francescantonio presenterà il website dedicato al raffinato artista scomparso. Chiuderà la stagione il 20 aprile la festa ad ingresso libero per i 10 anni del Teatro Antella: sul palco numerosi artisti della scena toscana tra cui Maria Cassi, Gianluigi Tosto, Riccardo Ventrella, Marco Zannoni e molti altri.

Info: Teatro Comunale di Antella, via Montisoni, 10, Bagno a Ripoli (FI) tel. e fax 055/621894, prenotazioni@archetipoac.itwww.archetipoac.it.
Informazioni anche: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.

Fabrizio Del BimboWith the new theater season 2012/2013 the Teatro Comunale in Antella (TCA) is 10 anniveersary. The nextseason, which goes from October until April 2013, is in fact the tenth opening in March 2003, and as always ensure quality programming, contemporary languages, together with the strong relationship between the public and territory.

The opening of the billboard was on October 6 and was assigned to Rezza and Mastrella with their amazing Pitecus.
Afterwards, October 26 the show for the 500th anniversary of the death of Amerigo Vespucci “L(h)anno detto di Amerigo” written by the brilliant playwright-journalist Alberto Severi and interpreted by the talented Amerigo Fontani. On October 27, a high demand for public returns for the second year in a row with Simon Garfunkel “Mio nonno è morto in guerra”, produced highly successful unveiled at TCA last season.

On November 10, will return to the extraordinary Mary Paiato with the best “Anna Cappelli” that so far has seen and heard, and will return February 6 also great actor Luigi Lo Cascio with an evening dedicated to Luigi Pirandello.
Also in February 16 will be the interpreter of his story “Here, here, here, deadly or public, the elixir of immortality” by Nane Goose (Einaudi), Giuliano Scabia, poet, novelist, playwright, atypical man of the theater.

Two new productions of archetype directed by Riccardo Massai: on 16 and 17 November, “Lì, ma dove, come” with the Ubu Prize 2001 Giovanni Crippa, 7-10 and March 14 to 17  “La bella e la bestia” with the irresistible pair Silvia Guidi and Carlo Monni.

On October 13, space to contemporary music with the convention of Fabrizio De Andrè, with the participation of Dori Ghezzi, followed by the Middle Ages concert Fabrizio De Andrè, played by musician Charles Pestelli.

Evenings dedicated to poetry: 24 November Tribute to Mario Luzi. exhibition of poems and paintings, February 2 Poems of Love and Death, interpreters intense Rosaria Lo Russo and eclectic pianist Leonardo Brizzi, March 2 Wislawa Szymborska, poems read by Richard Massai intervention of journalist Francesco Groggia that the poet gave the last interview.

Five appointments for children including: Carnival of the Animals, with violinist Andrea Tacchi, the Decameron for children on the occasion of the 700th anniversary of the birth of Boccaccio, the new production of Reserve Canines, residential project on the Brothers Grimm.

Make way for the young talent on 14 and 28 October Aperitifs Theatre in Green Archetype – The grass Valfredo: an unusual and overwhelming aperitif dedicated to performances of theater, dance, music and photography. The TCA is magnified by opening a new space: The Tent of the TCA, with the exhibition Stars: interpreters of the four evenings of 1, 8, 15 and 22 December will be some of the most interesting artists of the area: Silvia Guidi, Simone Rovida, Matteo Belli and Alexander Riccio.

Also this year confirmed the numerous events with free admission: October 7 Tca with archetype with Studio Theatre Scandicci and Krypton, the Theatre of Women Calenzano and the Theatre of the limonaia Sesto Fiorentino present for the Project Open Curtain Metropolis, the beautiful science fiction cult film by Fritz Lang in 1927 which is collected as a warning and a vision for the future of our town.

Four evenings dedicated to filmography Alessandro Benvenuti, conducted by Philippe Henry Chellini and Zoi: January 31, 7, 14 and 21 February.
Two year appointments will be dedicated to the National Festival of short films Screens irregular, one of the oldest in Italy, March 23 regular appointment at the TCA.

On January 26, the Association of Franco Francescantonio present the website dedicated to the fine artist disappeared. Close the season April 20th the festival with free admission for the 10 years of the Theatre Antella: on stage many artists of the Tuscan including Maria Cassi, Gianluigi Tosto, Riccardo Ventrella, Marco Zannoni and many others.
Info: Municipal Theatre of Antella, via Montisoni, 10, Florence, Tuscany (Florence) tel. and fax 055/621894, prenotazioni@archetipoac.it – ​​www.archetipoac.it.

Information also: Call Center Line City, tel. 055,055, from Monday to Saturday, at 8-20.

Fabrizio Del Bimbo

Altri articoli