Siena: grande giugno con GirogustandoSiena: a great juny with Girogustando

di redazione –  Un grande mese il giugno che ci attende per “Girogustando”, la manifestazione che dal 2002 unisce in Terra di Siena ristoranti e culture culinarie diversi. 

Un giugno ricco di tanti spunti fra provocazioni e nonsense. Meglio un pesce povero, un pesce finto o un pesce d’oro? E se il pesce d’oro si trasforma in carne chianina? O se un brigante si mette a legger poesia?
Ecco le serate di giugno dove
“i cuochi d’Italia s’incontrano”.
Dopo i primi dieci appuntamenti primaverili tra marzo e maggio, le cinque date in Umbria in aprile e le prime due in provincia di Padova a maggio, la kermesse dei menu a quattro mani propone, sulla soglia dell’estate, altre cinque ghiotte occasioni di confronto e conoscenza in linea con la propria
mission 2013 secondo la quale “la cultura vien mangiando”.

Lombardia, Piemonte e Toscana a… Siena. Il calendario senese della manifestazione riparte alla grande mercoledì 5 giugno a Poggibonsi quando il prestigioso Ristorante da Alcide, più di un secolo e mezzo di storia alle spalle, ospiterà l’Osteria di San Cerbone di Massa Marittima (Grosseto), per una serata di riscossa del cosiddetto ‘pesce dimenticato’.
A caratterizzare il menu a quattro mani saranno cefali, moscardini, tremole ed altri freschi esemplari di quella vasta cerchia di pescato facilmente disponibile nell’arcipelago toscano ma troppo spesso sacrificato a beneficio di tipologie più blasonate e lontane per provenienza.

La sera seguente, giovedì 6 giugno, Girogustando si sposta da nord a sud della provincia di Siena. Sul lago di Chiusi “Torlo vini – enoteca con cucina” di Torino farà visita al ristorante Pesce d’oro, che a dispetto del nome si dedicherà per l’occasione esclusivamente agli eccellenti prodotti della terra.
Le due
femme cuisineMarta Torlo e Gianna Manfano metteranno a confronto la Fassona piemontese con la Chianina; grazie ai sommelier Ais, il confronto Piemonte-Toscana interesserà anche i rispettivi vitigni Nebbiolo e Sangiovese.

Mercoledì 12 giugno si risalirà poi verso Siena, e parallelamente, anche sui crinali della storia. A Murlo, centro strategico della civiltà etrusca, la Locanda dei Briganti di Gropparello (Piacenza) sarà ‘alloggiata’ per una sera nella Trattoria il Libridinoso: in preda alla passione per libri e scritti in genere, la cuoca Donatella Barcelli alternerà pietanze tradizionali a readings di ‘poesie mangerecce’, interpretate in sala dall’attore senese Camillo Zangrandi.

Umbria e Valdichiana in trasferta a… Padova. Contemporaneamente, il mese di giugno proporrà anche la terza e quarta tappa di Girogustando a Padova e provincia: dopo le prime due serate in maggio, i gemellaggi gastronomici in terra veneta ripartiranno martedì 4 giugno a Santa Giustina in Colle, dove il ristorante l’Angolo di Acquaviva di Montepulciano sarà ospite del ristorante Bianchi, 40 anni di gestione familiare oggi splendidamente proseguita da quattro sorelle, ovvero la nuova generazione della famiglia.
Più avanti, alla vigilia del solstizio d’estate, menu a quattro mani di scena a Vigonza: qui giovedì 20 giugno il ristorante Ai Molini ospiterà Le Macerine di Castiglion del Lago (Perugia).

La Cultura vien mangiando. A riprova dello slogan 2013 di Girogustando, le esposizioni di opere d’arte ed i “live paintings” in programma anche nelle serate di giugno, protagonisti pittori e scultori toscani e veneti. Il cartellone di eventi Girogustando per il 2013 proseguirà fino al mese di novembre.

Info: www.girogustando.tv

by redaction –  A increase semen volume pills great month June that awaits us for “Girogustando”, the event that since 2002 combines Sienna restaurants and different culinary cultures.

A June full of many ideas between provocation and nonsense. Better a poor fish, a fish or a fake gold fish? And if the golden fish turns into Chianina beef? Or if a robber gets from reading poetry?
Here are the evenings of June where the “chefs in Italy meet.”
After the first ten appointments spring between March and May, the five dates in Umbria in April and the first two in the province of Padua in May, the festival menu offers four hands on the threshold of summer, five other delicious opportunities for comparison and knowledge in line with its mission 2013 seconds which “culture comes with eating.”

Lombardy, Piedmont and Tuscany … Siena. The timing of the event starts great Sienese Wednesday, June 5 at Poggibonsi when the prestigious Restaurant from Alcide, more than a century and a half of history, will host the Osteria di San Cerbone of Massa Marittima (Grosseto), for an evening of rescue the so-called ‘forgotten fish’.
To characterize the menu for four hands will be mullet, octopus, aspens and other fresh specimens of that vast circle of fish readily available in the Tuscan archipelago but too often sacrificed for the benefit of the most renowned types and for distant origin.

The following evening, Thursday, June 6, Girogustando moves from north to south of the province of Siena. Lake Chiusi “Torlo wines – wine cellar with kitchen” in Turin will visit the restaurant Golden Fish, which despite the name will devote exclusively for the occasion and excellent products of the earth.
The two femme cuisine Marta Torlo and Gianna Manfano will compare the Fassona Piedmont with the Chianina, and thanks to AIS sommelier, comparison-Piedmont Tuscany also affect their Nebbiolo and Sangiovese.

Wednesday, June 12 will then ascend towards Siena, and in parallel, even on the ridges of the story. A Murlo, strategic center of the Etruscan civilization, Locanda dei Briganti Gropparello (Piacenza) will be ‘housed’ for an evening in the Trattoria Libridinoso: in the throes of passion for books and writings in general, the cook traditional dishes Donatella Barcelli alternate readings of ‘edible poems’, played by the actor in the hall of Siena Camillo Zangrandi.

Umbria and Val di Chiana away in … Padova. At the same time, the month of June will also feature the third and fourth stage of Girogustando in Padua: after the first two nights in May, twinning food in Veneto will share Tuesday, June 4 in Santa Giustina in Colle, where the restaurant’s Corner Acquaviva di Montepulciano will be a guest of the restaurant Bianchi, 40 years old, family-run beautifully today continued by four sisters, or the new generation of the family.
Later, on the eve of the summer solstice, four-hand menu of scene in Vigonza: here Thursday, June 20 the restaurant will host Ai Molini The Macerine of Castiglione del Lago (Perugia).

Culture comes with eating. As evidence of the slogan Girogustando 2013, the exhibitions of works of art and the “live paintings” also scheduled in the evenings of June, players painters and sculptors Tuscany and Veneto. Girogustando The program of events for 2013 will continue until November.
Info: www.girogustando.tv

Altri articoli